STUDIO MAZZINI SNC

- GAMBETTOLA

La nostra zona
Intorno a noi

La vitalità e l'intraprendenza degli abitanti è una caratteristica peculiare di Gambettola, che conta circa 10.000 abitanti, distribuiti nei sette rioni comunali (Bosco, Branchise, Rigossa, Staggi, Budrio, Viole e Gualdo).
La denominazione di "E' Bosch" deriva dalla presenza, in età preromana, di una fitta foresta sacra che cresceva nel territorio; nel Decimario degli anni 1290-1292, Castrum Buschi viene citato tra le località soggette alla diocesi di Rimini: solo successivamente viene concesso in feudo a Gottifredo di Rodolengo d' Iseo.
Simbolo dello sviluppo urbanistico della città è dato dai resti del Palazzo Pilastri del 1600: durante i lavori di scavo, vennero alla luce sotto le fondamenta i resti di un'antica fattoria romana.
Da metà Ottocento al Dopoguerra, Gambettola era famosa per i suoi "strazer" che giravano per le campagne in cerca di stracci, roba vecchia e metalli deteriorati; nel tempo il lavoro dello stracciaio si è poi evoluto, dando vita ai moderni imprenditori della rottamazione che hanno costituito veri imperi economici. Traccia di questo passato è rimasto nella periodica edizione della "Mostrascambio di auto, moto e cose del passato", uno dei mercatini dell'usato più grandi d'Italia e d'Europa.
Altra manifestazione legata al lavoro è la "Antica Fiera della Canapa", che si svolge nell'ultimo weekend di novembre: in centro storico è ancora visibile la fabbrica in cui si lavorava questa pianta e si essiccava il tabacco. Proprio grazie alla lavorazione della canapa e del tessile, sono sorte due antiche botteghe artigiane di tele stampate a mano, da sempre di proprietà delle famiglie Pascucci e Bertozzi. Altro simbolo della creatività gambettolese è la sfilata dei carri di Carnevale realizzati dagli abitanti e che si svolge in concomitanza con la festività pasquale.
La vicinanza alle principali vie di comunicazione (stazione ferroviaria, Via Emilia, casello autostradale "Valle del Rubicone", Strada Statale Adriatica) e l'area agricola in cui si trova la città ha permesso lo sviluppo di importanti magazzini ortofrutticoli ed attività artigianali, garantendo buone opportunità di impiego e di lavoro.
Oltre allo sviluppo agricolo ed industriale, Gambettola è votata anche all'arte ed alla cultura: a pochi passi dal centro sorge la casa dei nonni di Fellini (su cui si stanno svolgendo progetti di restauro e recupero), in vicinanza all'ampio parco pubblico e teatro di molte manifestazioni.
Inoltre è la città natale di Pino Pandolfini (pittore), Luciano Lama (socialista), Antonio Ravaldini (politico), Luca Ceccarelli (calciatore).

Millemiglia in Corso Mazzini
Palazzo Comunale
Sfilata carri mascherati in Corso Mazzini
Statua Straccivendolo durante la Mostrascambio

I servizi intorno a noi
Cosa cerchi?

compravenduto
Pubblicazione dati sul compravenduto

venduto da noi
tipologia mq bagni locali prezzo distanza
3 locali 85 2 - € 1.350.000 289 m
villa a schiera 130 3 - € 185.000 505 m
casa semindipendente 80 1 3 € 105.000 4 km
2 locali 45 1 - € 50.000 4 km
venduto in zona
tipologia mq bagni locali prezzo distanza
Nessun immobile selezionato.

Contattaci



Affiliato: STUDIO MAZZINI SNC
Corso Mazzini, 27 - 47035 GAMBETTOLA (FC)
Zona: Gambettola
Orari: Dal lunedì al venerdì 09:00-13:00 15:30-20:00, il sabato 09:00-13:00
Un grande gruppo ha delle responsabilità
Il gruppo Tecnocasa sostiene e promuove i progetti della Fondazione MilleSoli Onlus realizzati in India. Case famiglia, scuole e strumenti per la crescita sono i progetti che in più di dieci anni sono stati promossi per i bambini. Partecipa con una donazione o con il versamento del tuo 5x1000.
Scopri come